Spettacolo_Teatrale_Dialettale - Neo-n Neonati a Rischio Novara Onlus

Vai ai contenuti

Menu principale:

NEWS ARTICOLI EVENTI CALENDARIO IN HOMEPAGE > 2016

    
SPETTACOLO TEATRALE DIALETTALE "A CAVAI, GHIGNUMA MATAI!"
Raccolti 630 euro.

Novara, 1 maggio 2016
Potrebbe sembrare anacronistico parlare ancora di Dialetto in un’epoca di comunicazione globale, di Web, di Internet, di e-mail, di sistemi telematici. Parlare ancora di idiomi locali può essere veramente qualcosa fuori dal mondo. Invece no. Proprio perché viviamo l’era della globalizzazione, dove tutto vorrebbe assomigliare a tutto, dobbiamo ancora più impegnarci nell’operazione di recupero e di promozione del nostro Dialetto. Non a caso scriviamo Dialetto con la D maiuscola, perché il Dialetto è la nostra storia, il nostro retaggio, le nostre origini, i nostri usi, le nostre tradizioni, i nostri suoni. In altre parole: il dialetto siamo Noi. “Non sapremo dove andare se non sappiamo da dove veniamo”. Il Dialetto fornisce quella sicurezza, quella certezza della nostra provenienza, delle nostre radici alle quali, nonostante tutto, siamo e saremo ancorati, malgrado i tentativi ingegnosi o maldestri che vengono messi in atto per tagliare questo importante e vitale cordone ombelicale.
Ieri sera al teatro dell'oratorio di Cavaglio d'Agogna è andato in scena lo spettacolo teatrale dialettale "A Cavai, ghignuma matai!" una kermesse di esilaranti sketch nei dialetti di Cavaglio, Omegna e Borgomanero. Gli spettacoli sono stati intervallati da letture di importanti poeti dialettali locali. La serata è stata davvero piacevole e ha inaugurato nel migliore dei modi il teatro di Cavaglio appena ristrutturato.
Le compagnie che sono salite sul palco fanno teatro a livello amatoriale da anni, ma il loro livello è stato davvero alto. Il ricavato della serata è stato totalmente devoluto a Neo-n che utilizzerà l'importante donazione di 630€ per raggiungere un importante obiettivo: realizzare una sala di pronto soccorso per i bambini nati prematuri, con patologie e inferiori a un anno di età.
Un grande rigraziamento a tutte le compagnie teatrali intervenute: Gruppo Argentovivo, Attori per caso, Compagnia dialettale di Boca, Compagnia della Malgascia, Compagnia teatro Gattinara e ai poeti Piercarlo Tacca, Piero Velati, Damiana Boriolo, Rita Perrucchini. Grazie di cuore a Cinzia del Buono per l'impeccabile organizzazione, al parroco di Cavaglio d'Agogna e al sindaco Fabrizio Regalli.

Staff NEO-N NEONATI a RISCHIO

Galleria Immagini
(clicca sulle miniature per ingrandire)

Torna ai contenuti | Torna al menu