Progetto_Polly_Molly - Neo-n Neonati a Rischio Novara Onlus

Vai ai contenuti

Menu principale:

NEWS ARTICOLI EVENTI CALENDARIO IN HOMEPAGE > 2017

PARTE IL PROGETTO POLLY & MOLLY.
Piccoli polipetti e piccole medusine aiutano i piccoli guerrieri della TIN.

Novara, 4 aprile 2017
L'associazione Neo-n non esaurisce mai la sua voglia di sostenere i piccolissimi guerrieri della Patologia Neonatale di Novara.
Infatti, grazie all'incredibile bravura di tre volontarie, Carmen, Laura e Giovanna sono arrivati polipetti e medusine amici dei più piccoli realizzati a mano con la tecnica dell'uncinetto.

Il Progetto Polly & Molly è partito prendendo spunto dagli ospedali in Danimarca dove questi pupazzetti sono diventati amici insostituibili per i neonati prematuri.
L’idea è nata nell'ospedale universitario Aarhus, dove il personale medico ha notato che questi pupazzi riescono a calmare i bambini e che comprimendo i loro tentacoli non solo riescono a respirare meglio, ma i loro battiti cardiaci diventano più regolari e aumenta il livello di ossigeno nel sangue. Inoltre tenendo stretti i tentacoli i piccoli con molta meno probabilità tirano i tubi e i cavi dei monitor delle incubatrici.

Noi di NEO-N abbiamo sposato con grande entusiasmo questo progetto portandolo nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale, con l’augurio che ogni bambino ne possa trarre beneficio.
Un piccolo animaletto che aiuti i prematuri nel loro nuovo viaggio all’esterno dell’uteroe e li accompagni nella crescita.

I pupazetti verranno donati da NEO-N a tutti i bambini prematuri della Patologia Neonatale di Novara.
Scarica la nostra brochure --> Esterno - Interno

Lo staff di Neon-n Neonati a Rischio



PASSA IL MOUSE SULL'IMMAGINE
UNA BELLA STORIA...

"TATUAGGIO POLIPI" – Papà di Kevin e Gioia
Il  giorno della nascita dei miei gemellini prematuri e la loro permanenza  di 53 gg in terapia intensiva neonatale mi ha cambiato la vita, perché  oltre ad essere diventato padre ho scoperto valori di cui non diamo peso  nella vita di tutti i giorni. Per immortalare questo momento ho deciso  di tatuarmi i polipi che gli sono stati donati dopo qualche giorno dalla  loro nascita e che li hanno accompagnati durante il loro ricovero ed  anche oggi gli fanno compagnia nella loro culla."

Qui la testimonianza.


Galleria Immagini
(clicca sulle miniature per ingrandire)

Torna ai contenuti | Torna al menu