GRAZIE-GRAZIE_GRAZIE_INSIEME_PER_POLLY - Neo-n Neonati a Rischio Novara Onlus

Vai ai contenuti

Menu principale:

NEWS ARTICOLI EVENTI CALENDARIO IN HOMEPAGE > 2018

GRAZIE! GRAZIE! GRAZIE!

Novara, 8 aprile 2018
I social network sono lo specchio virtuale della società di oggi, spesso se ne sente parlare con toni accusatori, altrettanto spesso si ritiene che Facebook, Snapchat o Whatsapp possano nuocere alle nuove generazioni, in realtà si dovrebbe tenere conto anche di quanto questi strumenti, se utilizzati con finalità sociali importanti, possano essere utili e anzi fondamentali per raggiungere, informare e coinvolgere un elevato numero di persone.

Neo-n qualche giorno fa ha postato sulla sua pagina fb la seguente richiesta:

***AAA Cercasi mani preziose per collaborare al nuovo #progetto #Neo-n "Insieme per #Polly!***
Eccoci qui, ad un anno esatto dall'entrata in Reparto di Polly, il #polipettoamico dei piccoli #prematuri della #TIN, un numero risalta: 218!
218 pupazzi consegnati in un anno ai bimbi che sono stati ricoverati in #Terapia #Intensiva #Neonatale all'Ospedale Maggiore di Novara.
Per chi vuole imparare a lavorare all'#uncinetto con le nostre volontarie, o per chi già lo sa fare e ha voglia di darci una mano, sta per iniziare il progetto "Insieme per Polly".
Vi aspettiamo numerose!!!! GRAZIE!!

Il Progetto Polly & Molly è partito prendendo spunto dagli ospedali in Danimarca dove questi pupazzetti sono diventati amici insostituibili per i neonati prematuri.
L’idea è nata nell'ospedale universitario Aarhus, dove il personale medico ha notato che questi pupazzi riescono a calmare i bambini e che comprimendo i loro tentacoli non solo riescono a respirare meglio, ma i loro battiti cardiaci diventano più regolari e aumenta il livello di ossigeno nel sangue. Inoltre, tenendo stretti i tentacoli, i piccoli con molta meno probabilità tirano i tubi e i cavi dei monitor delle incubatrici.
Noi di NEO-N abbiamo sposato con grande entusiasmo questo progetto portandolo nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale di Novara, con l’augurio che ogni bambino ne possa trarre beneficio.
Un piccolo animaletto che aiuti i prematuri nel loro nuovo viaggio all’esterno dell’utero e li accompagni nella crescita.
Grazie all'incredibile bravura delle responsabili del progetto, le volontarie Neo-n Laura e Giovanna e l’infermiera Carmen, sono arrivati polipetti e medusine amici dei più piccoli realizzati a mano con la tecnica dell'uncinetto.

Il successo è stato incredibile l’articolo ha avuto 19.640 visualizzazioni e 127 condivisioni, abbiamo ricevuto richieste di partecipazione da tutta Italia, anche da regioni lontanissime dalla nostra.

Neo-n è orgogliosa dell’incredibile riconoscimento ricevuto e ringrazia tutti coloro che si sono resi disponibili per questo importante progetto. L’affetto che circonda la nostra associazione e il reparto di patologia Neonatale di Novara è grande, e giorno dopo giorno ci dimostra che l’impegno che i volontari Neo-n mettono in tutto quello che fanno viene ripagato non solo con la gratitudine delle famiglie del reparto, ma anche con dimostrazioni collettive come queste. Ciò che è accaduto ci dà ancora più forza per continuare nei nostri progetti di sostegno a tutte le famiglie dei piccolissimi guerrieri della Terapia Intensiva Neonatale.
Neo-n è convinta che la società di oggi sia ancora in grado di stupire, che la solidarietà non sia un valore scomparso e che l’amore per i bambini che nascono in situazioni critiche superi qualsiasi barriera di spazio e di tempo.

GRAZIE di cuore a tutti.

Lo staff di Neon-n Neonati a Rischio




Torna ai contenuti | Torna al menu